IMG_0682.JPG

mi piace immaginarmi – in questa proiezione, fingere – attore già scomparso, prima che la luce sia cambiata – io sto cantando anche se la voce è muta – sto ballando in mezzo alla gente – le mani si chiudono a tempo, non possono tradire l’armonia di questo momento inesistente – nella memoria fragile di un mitile che trattiene il tempo socchiudendo le sue valve

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...