Rime nel cassetto

Chi avrebbe potuto immaginare che sarebbero state le tue ultime parole ? Ti piacque questo titolo per la raccolta. Eppure, come potevi sapere che le avresti dovute lasciare proprio in quel cassetto ? Insieme agli infiniti altri oggetti accumulati in una vita, dimenticati lì. O forse lasciati lì apposta, perché un giorno (ma quando?) li avrei potuti ritrovare. Come la tua voce, i tuoi occhi, il tuo profumo lasciato sul giubbotto col collo di pelo, appeso dietro la porta.

(Rime nel cassetto)

7 pensieri su “Rime nel cassetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...