Anche una torta al cioccolato può essere ricordata. Fissata su un quadrato di plastica e carta. Non sono mai riuscito a comprendere la chimica dei pensieri.

Decido di muovermi, di camminare perché sono vivo. E saluto la mia ombra che, senza di me, si era già persa, lungo il nonsenso di questo percorso.

Sovrappongo il lavoro a tutto il resto,seguo uno schema preciso. Ed è già sera.

2 thoughts on “ 09 Nov 2020, diario ”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...