Claudio Turri

immagini da un diario

27 Nov 2020, diario

27 novembre 2020

Infinite strade ancora da percorrere in queste poche ore, scritte nella geografia del cielo che ricopre di speranze la notte.

Qualche volta, mentre non stai pensando a nulla, non ti resta altro che fissare su un pezzo di plastica il tuo sguardo vuoto. Avrà significato, forse, solo quando lo ricorderai. Oggi c’era ancora il sole, ma avevo più freddo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: