02 Dec 2020, diario

Ho sognato, ma non ricordo. Te ne andavi non so dove. Mi ha svegliato una luce dentro.

Metà pomeriggio e il cielo si richiude intorno, come un abbraccio invisibile. È stato un bel giorno d’inverno, anche se si è sciolta la neve.

27 Nov 2020, diario

Infinite strade ancora da percorrere in queste poche ore, scritte nella geografia del cielo che ricopre di speranze la notte.

Qualche volta, mentre non stai pensando a nulla, non ti resta altro che fissare su un pezzo di plastica il tuo sguardo vuoto. Avrà significato, forse, solo quando lo ricorderai. Oggi c’era ancora il sole, ma avevo più freddo.

26 Nov 2020, diario

Come se la luce del giorno, svanendo, si fosse concentrata in un punto preciso del cielo, davanti alla luna.

Mi piace quando la luce, mentre mi vesto per uscire, ricama sull’armadio il motivo delle tende alla finestra. Sembra fatta di panna o di crema leggera.

25 Nov 2020, diario

La luce della sera discende silenziosa. Sembra la fine del giorno, eppure è solo un inizio, l’illusione di avere davanti ore infinite, prima dell’alba nuova.

Come una maschera, alla luce del sole. Oggi, a parte il lavoro, sembrava tutto così noioso.