Category: nobody

Diagonal (metro) – Barcelona: ognuno ha una storia sua, sulla stessa traiettoria mia

Dall’alto, in città, pioveva un cielo uranio. 

Anche quando guardo i miei passi, e le piastrelle che colorano il marciapiede, e il muro chiaro, le impronte di mille palloni, di mani sporche e di suole appoggiate, in realtà vedo ombre che si inseguono da questa parte a quella, più vive sullo schermo del muro che altrove, e vanno

Pensavo… che il tempo sembra essersi fermato. È pomeriggio ma sembra sera, la luce è densa come l’abisso. 

Lo spazio di un viaggio

La luce è fuori, la cerco dentro e discendo.

Solo, nel dedalo notturno, in pieno giorno.

Create a website or blog at WordPress.com