Claudio Turri

immagini da un diario

Edinburgh, UK I primi posti a sedere, al piano superiore di un bus, sono un vero privilegio, nelle ore di sole. Si può guardare frontalmente la città con quel lieve distacco che la modesta elevazione del mezzo consente. Ci si può persino abbandonare ai propri pensieri, con la sensazione che il benefico tepore luminoso, riflesso …

Continua a leggere

Edinburgh, UK Bastano pochi metri di elevazione, per guardare la città in altro modo. Si attenuano i rumori, quantomeno risultano indistinguibili da una qualunque altra onda sonora che si propaghi fino a quassù. Il ritmo è una questione di battiti, luminosi, a questa quota. Sono le piccole finestre accese che si spengono a turno, e …

Continua a leggere

Edinburgh, UK La moltitudine ascolta, applaude, sorride, assiste in silenzio, si accende d’entusiasmo. La musica è dovunque, ogni eco raggiunge gruppi diversi di persone che affollano le strade, stringendosi intorno agli artisti, sul palcoscenico dei viali chiusi al traffico. Il tempo rallenta, indefinitamente, sotto una pioggia di note. Un brano segue l’altro, alla fine gli …

Continua a leggere