Claudio Turri

immagini da un diario

stanotte ho dormito nel mio letto. mi ha fatto bene. ha piovuto, anche. copiosamente. vorrei pulire casa abbandonata per mesi passarla in ogni angolo farla di nuovo mia. la mia piccola casa, la mia tana. i miei libri, i miei silenzi. abbiamo sempre bisogno di un rifugio, di riferimenti, punti d’appoggio. stamattina va un po’ meglio. pulire i …

Continua a leggere

Di speciale c’è solo che è la prima sera di un nuovo anno. Ho un po’ freddo, cerco il calore del primo tramonto, ma il cielo è senza nuvole, sembra colore puro sopra lo scuro dell’abitato. Come se soffermarmi in questo punto potesse riscaldare anche il mio corpo. Invece è solo l’idea di sottrarre a …

Continua a leggere